DieciSedici, soggiorni di charme #TypicallyAmalfitano

I gabbiani, la risacca, le campane del Duomo: sono i rumori – o meglio, i suoni – #tipicallyamalfitano, tipicamente amalfitani, che fanno capolino nelle stanze di DieciSedici, guesthouse di charme appena inaugurata in piazza Municipio ad Amalfi. I numeri civici? Dieci e sedici, doppio ingresso della struttura realizzata all’interno di un palazzo del 1100.

Qui la tradizione dell’antica Repubblica si fonde con il design. Le sei stanze – due affacciate sul mare, cinque double room e una familiare – sono decorate con maioliche napoletane nei toni della Costa, dal verde smeraldo al blu. Le pareti e i divani rigorosamente bianchi, colore che domina i vicoli e le case del paese. Alcune camere, concepite come miniappartamenti, sono dotate di una corte interna: una sorta di terrazzino dove leggere, rilassarsi, con i pavimenti in cotto e acquasantiere come fontane.

«Un tuffo nel passato con i comfort più moderni», spiega Giuseppe Proto, fondatore di DieciSedici con la sorella Mariagrazia e la compagna Melissa Peliccia. Dove per comfort s’intende, ad esempio, il courtesy kit con prodotti a base di argan e impianti Bose per ascoltare musica attraverso il bluetooth.

La formula è quella del bed & breakfast, con le colazioni servite al Bistro – Fratelli Pansa, bar di piazza Duomo nato da una costola della storica Pasticceria Pansa e gestito dallo stesso Giuseppe con i cugini. «Nella guesthouse, così come al Bistro – ricorda il proprietario – l’accoglienza si fonde con l’arte contemporanea. Ogni anno ospiteremo le opere di un artista. Il primo della serie è il pittore salernitano Franco Massanova».

Con il claim “Your Home in Amalfi” e l’hashtag #tipicallyamalfitano su facebook, twitter e Instagram, DieciSedici investe con forza sul marketing. Anche quello di ultimissima generazione: «Abbiamo deciso di puntare sui braggies, le foto scattate dagli ospiti all’interno della struttura. Chi condividerà post e immagini sui social network sarà premiato con uno sconto del 10% sul soggiorno successivo». E per le agenzie di viaggi? «Naturalmente una commissione, da concordare in privato».

× How can I help you?